READING

Carrée per lei da Frederique Constant

Carrée per lei da Frederique Constant

Chic e d’avanguardia, i due nuovi segnatempo proposti per Lei da Frederique Constant sono un classico esempio di come la cassa quadrata – che ha scritto la storia dell’orologeria – non abbia mai smarrito il suo fascino, presentandosi puntuale e all’altezza delle più attuali tendenze.

È questa, fondamentalmente, l’idea alla base della linea Classics Carrée Ladies, l’ultima proposta di questa azienda fondata a Ginevra nel 1988 e, da diversi anni, evolutasi sotto il profilo manifatturiero. Dal disegno iniziale, allo sviluppo in-house, all’assemblaggio finale e al controllo qualità, le fasi salienti del processo produttivo degli orologi vengono seguite direttamente
dalla Maison. I Classics Carrée Ladies sono solotempo declinati in due varianti, in acciaio e in acciaio placcato oro rosa, da 23 x 21 mm: la prima prevede i brancards laterali incastonati con 34 diamanti taglio brillante (totale, 0,4 carati), mentre il quadrante in madreperla, definito da indici a numeri romani stampati neri con scala dei minuti/secondi a chemin de fer interna, percorsi da eleganti lancette Poires brunite, è protetto da vetro zaffiro; la seconda si connota per la corona “oignon” e le maglie centrali alternate placcate in oro rosa, con il quadrante, che mantiene la medesima impostazione grafica suesposta, argenté decorato internamente guilloché a “Clous de Paris”. Questi modelli sono animati dal calibro al quarzo FC-200 (durata della batteria di 72 mesi) e la versione in acciaio è integrata da un cinturino in pelle di vitello stampa coccodrillo di colore blu navy.

Il modello con cassa carrée in acciaio lucido, bracciale in
acciaio con maglie centrali alternate placcate oro rosa e quadrante
dal fondo argenteo con indici a numeri romani stampati neri.

Attraverso questi due nuovi modelli femminili (dal prezzo consigliato a partire da 895 euro) la Casa vuole rafforzare la sua immagine di marchio perfettamente a suo agio con il “classico“, riportando in auge un modello, una forma iconici dell’alta orologeria. Fondato da Peter e Aletta Stas, Frédérique Constant si è sempre prefissa l’obiettivo di creare orologi svizzeri di alta qualità, da proporre sul mercato ad un prezzo più accessibile rispetto all’ ”haut-de-gamme”, per “consentire” (ha sempre tenuto a sottolineare l’azienda) ad un numero “maggiore di persone” di godere del piacere del lusso di un elegante segnatempo made in Switzerland. In questa direzione, la Maison ha sviluppato e perseguito anche la strada contemporanea dell’”horological smartwatch” (ossia, lo smartwatch, ma con un design ed una grafica perfettamente assimilabili a quelli di un orologio tradizionale), facendo evolvere, nel contempo, come accennato, la sua anima manifatturiera, che l’ha portata, quest’anno, a realizzare il suo 29mo calibro di manifattura. Nel 2016, Frédérique Constant è entrata a far parte del gruppo giapponese Citizen. La partnership svizzero-giapponese ha rappresentato una grande opportunità per il marchio, permettendogli di progettare e commercializzare orologi di lusso
accessibili in tutto mondo, per il XXI secolo e “oltre”.

Classics Carrée Ladies in acciaio lucido da 23 x 21 mm, con
diamanti incastonati sui brancards e cinturino in pelle blu navy. Il
quadrante è in madreperla.


Romano, appassionato di orologi fin dalla tenera età, vivo nel passato ma scrivo tutti giorni per Il Giornale e InsideOver, dove mi occupo di analisi militari e notizie dall'estero. Scrivo anche sul Foglio, dove argomento pensieri politicamente scorretti, il più delle volte.

ARTICOLI CORRELATI